Archivi categoria: Vita da bibliotecaria

I libri della mia estate: Le ricette della Signora Tokue

La signora Tokue è una vecchina fragile dal passato doloroso che produce la miglior pasta di fagioli azuki. Trasmetterà le sue ricette a Sentaro, che ha abbandonato il sogno di scrivere e lavora in un piccolo negozio di dolciumi, solo … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Cosa bolle in pentola, Fughe e vagabondaggi letterari, Living with books, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

I libri della mia estate: Punizione

Punizione di Elizabeth George. A differenza di altri suoi libri non mi ha annoiata. Un villaggio medievale abitato per lo più da anziani e studenti dove tutto sembra scorrere tranquillo. In realtà è tutto uno scorrere di alcool e sessualità … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Living with books, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

I libri della mia estate: La condanna

Decimo e ultimo libro della serie dedicata alla detective Hanne Wilhelmsen. Un presunto colpevole. Un presunto assassinio. Un presunto suicidio. Ossessioni. Invidie. Il libro di Giobbe. E un peso sul cuore che Jonas riuscirà a togliersi. Freedom is just another word … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Musica, musica!, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

I libri della mia estate: La sposa italiana

La sposa italiana di Adriana Trigiani è una storia d’amore, una saga familiare, una storia nella storia. Ma anche un inno al lavoro artigianale, al cibo, alla famiglia, all’amicizia. Ci sono tristezze, prove da superare e naturalmente la morte in questo  romanzo, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Fughe e vagabondaggi letterari, Genere femminile, Life style, Living with books, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

I libri della mia estate: La libreria della rue Charras

Algeri, 2017. Ryad è un giovane studente di Ingegneria cui viene affidato il compito di liberare i locali di una vecchia libreria. Ryad è svogliato e non ama i libri, ma accetta l’incarico che gli vale come stage. La libreria si … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Non chiamarmi zingaro

“La parola zingaro è diventata offensiva, per cui essi stessi e i loro amici evitano di pronunciarla. Una volta non lo era…”Dal prologo di Predrag Matvejevic’” Senza commento che le news di questi giorni si commentano da sole. Ma  un … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, La storia siamo noi, Living with books, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

E l’Asia par che dorma…

Questo era il pretesto, scrivere di Asia partendo da questo ragionamento di Michele Marziani, Direttore de Il Colophon: dell’Asia non si sa nulla, se non il poco che sanno raccontarci i viaggiatori e gli autori di un continente immenso che … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Cose fatte, Fughe e vagabondaggi letterari, Genere femminile, La storia siamo noi, Life style, Living with books, Sì viaggiare, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ogni viaggio è il più bel viaggio

Eccolo il nuovo tema del Il Colophon. Di viaggi ho sempre scritto nei miei articoli perché viaggiare è la cosa che ho fatto di più negli ultimi anni e che più di ogni altra cosa mi è piaciuto fare. Non avrei faticato … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Cose fatte, Fughe e vagabondaggi letterari, Genere femminile, Life style, Living with books, Sì viaggiare, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Elogio del silenzio

Invecchio. Me lo dice la data di nascita. Me lo dicono i ricordi. Me lo dice il corpo. Me lo dicono i sentimenti, il carattere. Sono diventata più indulgente, sorrido di più, non mi chiedo più “sono felice?”. Mi sento … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Genere femminile, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

San Francesco? Sì, ma di Lula

Si festeggia il 4 ottobre e anche il 1 maggio. Il Santo è sempre lui, San Francesco, simbolo universale di pace, ma a Lula, Sardegna, viene festeggiato in  versione protettore dei  “banditi” precisamente nella Chiesa campestre a 2 km dal … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Life style, Living with books, Sì viaggiare, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 6 commenti