Archivi tag: einaudi

Il presagio deve diventare un tormento impossibile da ignorare

Nella scena d’apertura del romanzo poliziesco di Anne Holt Il presagio (la quinta e ultima puntata della serie sulla psicologa forense e l’ex profiler dell’FBI Inger Johanne Vik e suo marito detective Yngvar Stubø) Johanne si trova di fronte a … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Considera l’aragosta

Adoro l’aragosta, seducente da viva e squisita da morta. Per fortuna non vivo in Svizzera dove una legge ne impedisce la cottura tradizionale, cioè l’immersione dell’esemplare vivo in acqua bollente. Non è certo che immergendole provano dolore, neppure uno studio … Continua a leggere

Pubblicato in Balocchi e profumi, Books and art, Books please!, Cosa bolle in pentola, Genere femminile, Living with books, Sì viaggiare | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’ovest ma non solo

La domanda era: hai un Ovest? come ho scritto nell’ultimo mio saggio per Il Colophon, non ho un Ovest, o almeno non solo. Ho un Ovest, un Est, un Nord o le cose insieme. Non ho un Sud però. Quando … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, Cose fatte, Sì viaggiare, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Genny a’ carogna: favorisca nome e cognome!

Arrivo un po’ in ritardo a dire la mia in merito. Forse potevo anche evitarla, non credo che quanto sto per scrivere possa avere una qualche utilità sociale. E’ un pensiero che mi ha accompagnato durante il mio viaggio di … Continua a leggere

Pubblicato in Books please!, La storia siamo noi, Vita da bibliotecaria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento