Foto orfane: Uomini sul tetto ma senza violino…

uomini sul tettoVista la foto ho pensato subito a Chagall, ai tanti personaggi in volo che amava dipingere nei suoi quadri. Personaggi che  camminano o volano sulle case perché vogliono vedere un mondo nuovo. In particolare al violinista sul tetto che compare in molti dipinti: lo zio violinista che diventerà l’archetipo di tutti i violinisti che compariranno nelle sue tele. La posizione in bilico evoca la precarietà economica e sociale dei Kletzerim, i musicisti ebrei: indispensabili per la celebrazione di molte feste, ma mal retribuiti. Vite in bilico quindi, anche a causa delle persecuzioni. Come le vite di questi uomini ritratti nella foto poco dopo l’entrata in Guerra dell’Italia nel 1915.

Marc Chagall, Il violinista, 1912-1913, Stedelijk Museum, Amsterdam

Marc Chagall, Il violinista, 1912-1913, Stedelijk Museum, Amsterdam

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Foto orfane, La bellezza ci salverà e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Foto orfane: Uomini sul tetto ma senza violino…

  1. Pendolante ha detto:

    Una foto molto bella, un accostamento azzeccato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...