Gente tranquilla, che lavorava.

A spasso per Genova, un sabato pomeriggio.

2014-08-31DSCN1745DSCN1747DSCN1749

DSCN1748
DSCN1832

Genova mia città intera.
Geranio. Polveriera.
Genova di ferro e aria,
mia lavagna, arenaria.

Litania, Giorgio Caproni

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fughe e vagabondaggi letterari, Il futuro è ora, La storia siamo noi, Sì viaggiare e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Gente tranquilla, che lavorava.

  1. luigibartolini ha detto:

    Ottimi scatti……le scritte sui muri sono sempre “vive”….è una forma antesignana di web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...