Letteratura per l’infanzia. Esiste? e se sì, quali libri letti da bambini ci hanno influenzato?

Ecco il tema del nuovo numero de Il Colophon

Tranne che per le fiabe illustrate di molta produzione attuale io la penso più o meno così

C’è chi scrive libri per bambini e chi scrive libri sui libri scritti per bambini ma non penso assolutamente che venga fatto per i bambini. Penso che tutti quelli che si preoccupano tanto dei bambini in realtà si stiano preoccupando di se stessi, di tener insieme il proprio mondo e indurre i bambini ad aiutarli in questo compito, indurre i bambini a convenire che si tratta davvero di un mondo. A ogni nuova generazione di bambini bisogna dire: “Questo è un mondo, questo è quello che si fa, è cosi che si vive”. Forse la nostra paura costante è che arrivi una generazione di bambini a dire: “Questo non è un mondo, questo non è niente, e non c’è nessun modo di vivere”.

Diario della tartaruga, Russell Hoban

Nel mio articolo  Davvero basta un poco di zucchero? racconto i miei preferiti, come e perché.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Books please!, Famiglia, Fughe e vagabondaggi letterari, Genere femminile, Vita da bibliotecaria e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Letteratura per l’infanzia. Esiste? e se sì, quali libri letti da bambini ci hanno influenzato?

  1. stravagaria ha detto:

    Credo che Mary Poppins (in quella stessa edizione con le immagini del film) sia stato il primo libro con cui ho imparato a leggere ad alta voce, tormentavo la mia povera e paziente nonna con l’incipit sul Viale dei Ciliegi ma non è un libro che ho amato molto. Il primo che mi ha trasmesso un qualche tipo di insegnamento credo sia stato Piccole donne. La letteratura cosiddetta per bambini è un affare tremendamente serio e continuo a praticarla ancora oggi a dimostrazione del fatto che i buoni libri accessibili ai piccoli sono godibili anche per gli adulti.

  2. menteminima ha detto:

    E c’è chi scrive pessime cose, tanto sono per bambini.
    La letteratura per l’infanzia è un territorio paludoso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...