Sono così contenta di vivere in un mondo in cui ci sono degli ottobri

tumblr_mtcjjonlmj1rf4jrqo1_500

Ottobre era un mese splendido, a Green Gables, quando le betulle nella valletta diventavano dorate come la luce solare, e gli aceri dietro il frutteto erano di un superbo cremisi, e i ciliegi selvatici lungo il vialetto assumevano le più incantevoli sfumature di rosso e di verde bronzo mentre i campi al secondo taglio si crogiolavano al sole. Anna si beava nel mondo di colori che le faceva da cornice”. -Oh, Marilla- esclamò un sabato mattina, entrando a passo di danza con le braccia cariche di splendidi rami – sono così contenta di vivere in un mondo in cui ci sono degli ottobri: sarebbe terribile, no?, se si saltasse direttamente dai settembir ai novembri. Guarda questi rami di acero: non ti danno un brivido? Anzi, una serie di brividi? Ho deciso di ornarci la mia stanza.”

anne 1rst editionAnna di Green Gables di Lucy M. Montgomery, 1° edizione 1908

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Books please!, Life style, Living with books, Vita da bibliotecaria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Sono così contenta di vivere in un mondo in cui ci sono degli ottobri

  1. Pendolante ha detto:

    Ottobre è un mese bellissimo, dai colori e sapori “buoni” e spiacerebbe anche me se non ci fosse, anche perchè ci sono nata ad ottobre

  2. cartaresistente ha detto:

    Ottobre è carico di colori, ricordi e profumi. Meravigliosamente in trasformazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...