Gabriele è caduto dal ponte: piccolo spazio pubblicità

Avrei voluto scrivere un post sulle riviste di libri. Ma aperto il Corriere della Sera di oggi a pagina 20 ho cambiato idea. Perchè? Per indignazione. Indignazione a tutto tondo, come lettrice, bibliotecaria, madre, donna, italiana, ecc… ecc… A irritarmi, e non finirà qui perchè intendo scrivere a Sergio Romano e a Fabrizio Caccia, l’articolo dedicato alla morte di Gabriele, giovane studente di un Liceo della provincia di Catania, precipitato dal ponte di una nave mentre si trovava in “crociera letteraria”. La cronaca dell’evento, che verrà chiarita dall’autopsia sul corpo del ragazzo, viene intervallata dai commenti degli insegnanti, dei compagni (uno di loro ha scritto sulla bacheca fb che Gabriele “aveva fumato”, altri hanno raccontanto di grandi bevute, e non di Coca-Cola citando Vasco)  degli scrittori a bordo, di cui non si manca di citare le opere. I citati sono per la precisione Massimo Lugli, Roberto Riccardi, Lucilla Noviello,  Bruno Amatucci, noti alle cronache in quanto scrittori, appunto, di libri gialli,   e giornalisti. Domanda: hanno autorizzato la citazione dei loro libri? lo hanno fatto le case editrici? è una libera decisione dell’autore? siamo proprio sicuri sicuri che fosse utile alla cronaca, al capire il perchè o il per come…? e qui mi rivolgo a Lucilla Noviello, presentatrice della crociera letteraria, donna forse madre, non so, di cui viene citato Amanti, romanzo erotico: non c’è una morale e non c’è salvezza,  anche la tragedia si trasformerà in un libro giallo?

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in La storia siamo noi, Life style, Rampolli e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...