Il tramonto di Camelot e un tailleur rosa

JFK50 anni fa moriva John Kennedy. La sua morte mise fine a Camelot, il nome che Jackie scelse per definire la presidenza del marito. Lo scopo era quello di creare un’immagine che durasse nel tempo e smentire la convinzione che la storia fosse sempre e solo scritta da uomini anziani e con una visione pessimistica del mondo.

Per fare ciò contattò personalmente  Theodore H. White, giornalista di Life e autore del libro “The Making of the President: 1960.”e gli chiede di intervistarla. Voleva la certezza che il primo articolo scritto dopo l’amministrazione Kennedy fosse esattamente come voleva che fosse. L’intervista venne pubblicata un mese dopo l’assassinio con il titolo Per il presidente Kennedy: un Epilogo“.

m_4Jackie scelse Camelot perchè quella di Re artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda era la storia più amata da John sin dall’infanzia, una storia piena di eroi adatta al suo idealismo. E del musical Camelot andato in scena nel 1960 la canzone che le era rimasta impressa e che alla morte del marito continuava a risuonarle nella mente recitava: Non lasciare che ci si dimentichi di un luogo che visse un momento di gloria ed era conosciuto come Camelot.

I Kennedy divennero sempre più celebrità, non solo famiglia politica. E il nome Camelot venne universalmente accettato perchè rispecchiava la realtà, che da allora nessuna famiglia presidenziale riuscì a replicare. White violò l’etica giornalistica consentendo a Jackie di influenzare il suo articolo. Ma quella notte ad Hyannis raccolse non come giornalista ma come un servitore sgomento il dolore di una vedova in lutto. E tutto ciò funzionò. Camelot e il suo breve momento di gloria è diventato uno dei più duraturi miti della storia americana. 

Come il tailleur rosa Chanel indossato quel giorno da Jackie, realizzato con tessuti originali ma in America. 

etichettaChe era già stato indossato in altre 6 occasioni.  Che indossò per ore ancora dopo l’attentato perchè voleva che tutti vedessero le macchie di sangue.

article-2510064-1984284100000578-699_634x794Le stesse che sono ancora visibili ora che è conservato nel National Archive, a ricordare un momento storico. E che mai  nessuna donna imitò.

kelbynovel

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Books please!, Casa dolce casa, Famiglia, stoffe e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il tramonto di Camelot e un tailleur rosa

  1. carla ha detto:

    Grande uomo John !!!!!!!!!!!!!!!

  2. I truly love your site.. Great colors & theme. Did
    you develop this website yourself? Please reply back as I’m hoping to create my
    very own site and would love to learn where you got this from or just what the theme is named.

    Thank you!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...