Kate Middleton, la piccola Charlotte e le rosicone

E’ apparsa troppo perfetta all’uscita dalla Lindo Wing, nonostante l’abitino minimal di  http://www.jennypackham.com/,  e ha scatenato le rosicone. Le più rosicone sono le russe che hanno adirittura ipotizzato che la nascita della Little Princess fosse fasulla.  In quella data intendo. Lo riporta la Komsomolskaya Pravda. Qualcuna adirittura sostiene che la bambina sia nata da una madre in affitto e che la gravidanza di Kate fosse simulata.

_82737913_komsomolskayapravda-rbNon solo l’aspetto di Kate desta sospetti, ma anche il piccolo volto di Charlotte  viene messo sotto la lente di ingradimento: non sembra, a detta delle rosicone, quello di una neonata, in senso stretto.

1430775394228E così la piccola Charlotte, a pochi giorni dalla nascita, si trova catapultata in quella che è l’ossessione del secolo: l’apparire. Ciò accadde anche alla sua illustre antenata la Regina Charlotte, botanica appassionata fondatrice dei Kew Gardens,  a causa dei suoi “lineamenti mulatti”. Il Guardian, in un articolo del 2009, concluse, a questo proposito, che se la Regina Charlotte aveva antenati africani, erano i benvenuti: erano senza ombra di dubbio più interessanti dei pallidi cadaveri dellla famiglia reale.

Queen-Charlotte--001Accadde anche alla amatissima Diana, diventata anche icona di stile, soprattutto dopo la separazione da Carlo. Anche lei purtroppo, come la Regina Charlotte, affetta da depressione, indotta dal triangolo amoroso consacrato con il suo matrimonio. Ma mentre la Regina Charlotte, più prudentemente, affidò le sue malinconie alle lettere inviate al fratello Charles (altra relazione tra Diana e Charlotte) Diana, in linea con i tempi, scelse di farlo utilizzando il mezzo televisivo scatenando l’inferno intorno a sè.

b22d038a1f19b69518593c6d12f719a4Ma al di là dell’aspetto, come sarà la piccola Charlotte? come vivrà il suo ruolo, che già ora sembra gravarla di grandi responsabilità? C’è da augurarle con equilibrio, come potrebbe voler dire la scelta del suo secondo nome, quello della bisnonna Elizabeth, costretta dagli eventi ad ammettere che

“Come tutte le migliori famiglie , abbiamo la nostra  quota di eccentricità, di giovani impetuosi e capricciosi e di disaccordi familiari.”

queen_1

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Genere femminile, La storia siamo noi e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...